Quarant'anni di fotografia amatoriale, quarant'anni di amicizia e di passione comune.
Tanto tempo è trascorso da quel lontano 1976, da quando un gruppetto di desiani, amici da sempre e da sempre uniti dalla comune passione per la fotografia, diedero vita a quello che poi è diventato il Circolo Fotografico Desiano .

Il Circolo Fotografico Desiano nasce appunto nel 1976, sulla scia di un concorso fotografico organizzato in collaborazione con l'Amministrazione Comunale di Desio, concorso che vide come giudice illustre il noto fotografo milanese Gianni Berengo Gardin.

Come da statuto, la sua missione principale è la diffusione della cultura e dell'arte fotografica; associato alla FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche), il Circolo annovera tra i diversi riconoscimenti anche l'onoreficenza di BFI (Benemerito della Fotografia Italiana) con la quale è stato insignito il dott. Giuseppe Iacuitti, membro del DAC (Dipartimento Attività Circoli) della FIAF e per anni Presidente della nostra Associazione.

Ai Soci, ai quali non viene richiesto null'altro che una grande passione per il mondo della fotografia, viene messa a disposizione un' attrezzatura professionale per la realizzazione di diaporami ed una fornita camera oscura per lo sviluppo e la stampa delle proprie immagini, una completa e sempre aggiornata stazione digitale di fotoritocco, dotata di scanner piano, scanner per diapositive e stampante fotorealistica, oltre a una vasta biblioteca nella quale è possibile trovare numerose riviste di settore, libri tecnici e monografie dedicate ai più famosi fotografi italiani e stranieri.

Dal 1986 il Circolo Fotografico Desiano organizza, nel mese di novembre, gli Incontri Fotografici d'Autunno, una manifestazione patrocinata dall'Assessorato della Cultura del Comune di Desio e dalla FIAF, divisa nelle sezioni Stampe e Diaporami; la manifestazione, che si tiene nell'arco di tre domeniche, offre la possibilità di ammirare le migliori immagini realizzate dai Soci e le opere più significative di rappresentanti illustri della fotografia italiana, professionale e non. L'edizione 1997, la dodicesima, è stata premiata con la Menzione Speciale FIAF.

In collaborazione con l'Amministrazione Comunale, è stata avviata sin dal 1999 una campagna di raccolta e catalogazione delle immagini storiche di Desio, denominata Immagini dal Passato, al fine di creare un archivio fotografico del passato della nostra città. Avvalendosi della stazione digitale, è stato possibile digitalizzare, restaurare e catalogare un migliaio di immagini che i cittadini desiani hanno spontaneamente messo a disposizione per l'iniziativa.

Da due anni a questa parte il Circolo Fotografico Desiano è parte attiva dell'iniziativa Quasar, nata da una idea del vicino Gruppo Fotoamatori Sestesi con l'intento di divulgare maggiormente la cultura fotografica nel territorio lombardo riunendo forze e mezzi di più associazioni fotografiche; altri tre circoli lombardi, oltre al giá citato Gruppo Fotoamatori Sestesi, prendono parte all'iniziativa: il Circolo Fotografico Monzese (Monza), il Circolo Don Primo Mazzolari (Vedano al Lambro) e il Circolo Fotografico "Alberto da Giussano" (Paina).

Nell'ormai lontano 1997 nasce questo sito , nel quale potrete trovare indicazioni su come raggiungerci, i programmi aggiornati delle nostre attività, numerose pagine dedicate alla storia e agli avvenimenti della nostra città e le immagini dei nostri Soci.

Attualmente il Circolo vede iscritti 41 Soci Ordinari e 4 Junior, di cui 16 iscritti alla FIAF, che si ritrovano puntualmente ogni venerdi sera alle 21, nella sede di Via Gramsci 12.


Il Consiglio Direttivo è composto da:

Presidente:         Giuseppe Iacuitti

Segretario:         Marco Spinelli

Cassiere:             Claudio Bovo

Consiglieri:        Giovanni Galbiati

                                  Massimo Gnocco

                                  Donato Mauti

                                  Bruno Redaelli


Statuto del Circolo Fotografico Desiano